detersivi-biologici-cover

Lady Macbeth ed il fantasma di Canterville insegnano quanto possa essere fastidiosa una macchia indelebile. Ma siamo sicuri che per rimuoverla sia necessario un detersivo che fa male al pianeta? Ho fatto alcune scoperte che sto cercando di condividere con amici e parenti, per avere una casa pulita e che sa di buono in tutti i sensi.

Si stanno diffondendo velocemente i detersivi alla spina, che costano meno perché non sono confezionati, e inquinano meno: ogni ricarica che fai, è un flacone di plastica in meno in giro per il mondo. Ho deciso di fare una prova e comprato i detersivi biologici ed equosolidali alla spina, pensando tra me che se non si fossero dimostrati efficaci almeno avrei fatto una buona azione. È passato più di un mese e mi sono trovata benissimo: lavano, profumano deliziosamente la casa, e mentre li uso mi sento più buona.

Qualcuno potrebbe obiettare che il biologico è una moda per pochi ricchi, ma ho fatto i conti. I detersivi bio sono generalmente molto concentrati, durano fino a tre volte più a lungo rispetto ai detersivi X del supermercato, ed a partire dalla prima ricarica si risparmia il prezzo del flacone. 

Poi ho cercato informazioni sull’autoproduzione di detersivi casalinghi ed ho cominciato ad usare i famosi “rimedi della nonna”, che hanno fatto brillare la casa ed il mio sorriso.

Il bicarbonato di sodio ha sostituito con successo qualunque brillacciaio, brillaforno, brillafornello e brillalavandino. Elimina il calcare, le macchie, le incrostazioni, gli odori. Non lascia tracce di nessun tipo, è completamente biodegradabile e non si corrono rischi se viene a contatto con il cibo perché è un ottimo digestivo. Può essere usato anche per lavare frutta e verdura. Non irrita la pelle, non pesa sul bilancio familiare. 

L’aceto di mele, diluito in acqua, elimina aloni e tracce di calcare in bagno, è un ottimo sgrassante per i vetri, può essere usato con successo anche come detersivo per pavimenti. Se piace, ci si può condire l’insalata. 

Mai più senza.

Qui il link ad un sito dedicato ai detersivi fai da te.

Qui il dizionario dei prodotti chimici per leggere le etichette dei prodotti che compriamo abitualmente, e verificare cosa contengono.

Presto vi recensisco un bel libro per convertirsi con successo a stili di vita che faranno la felicità dei nostri nipoti.