frutta-al-cartoccio

Sono tornata! Eccomi di nuovo in cucina ed in vostra compagnia :)

Ho ricominciato a cucinare, soprattutto pesce in tutte le salse: al forno con pomodori datterini, con patate, al cartoccio, al vapore… non mi stupirei se mi spuntassero due branchie. Riprendo il blog con una ricetta facile e veloce che volevo provare da tanto tempo e che consiglio a tutti: ognuno può scegliere la frutta preferita e interpretare la ricetta come vuole.

La frutta al cartoccio è ottima a colazione o a merenda accompagnata da uno yogurt naturale e da un muesli croccante, e si trasforma in un goloso dessert se viene servita tiepida con una porzione di gelato alla vaniglia.

 

Ingredienti:

  • frutta mista di stagione a scelta (nella foto albicocche e pesche)
  • mezzo baccello di vaniglia
  • zucchero di canna o miele a piacere

 

Lava la frutta e tagliala a spicchi o a dadini, aggiungi uno o due cucchiaini a piacere di zucchero di canna —o di miele— e mezzo baccello di vaniglia (incidilo con la punta di un coltello ed estrai i semini che mescolerai alla frutta), distribuisci la frutta su un foglio di carta da forno e chiudi la carta forno formando un cartoccio.

Disponi il cartoccio su una teglia ed inforna a 180 gradi per dieci minuti/un quarto d’ora. Puoi servire la frutta tiepida o fredda a seconda della stagione e dell’occasione.

ps per chi non amasse o non avesse in casa la vaniglia, consiglio di provare ad aromatizzare la frutta con:

  • un cucchiaino di semi di lavanda,
  • la buccia grattugiata di limone o di arancia,
  • cannella in polvere
  • un pizzico di pepe rosa
  • oppure di servire la frutta con lamelle di mandorle, noci, pinoli o pistacchi non salati.