torta-alle-carote

Dopo una settimana di lavoro e di incontri ravvicinati con parenti vicini e lontani (chi tornava dalla Spagna per seguire i cugini in Thailandia dove si celebra un matrimonio da film, chi da mesi segue il suo candidato alle primarie PD e si può incontrare solo su Facebook, chi vive temporaneamente a Bath e viene a Roma per festeggiare l’ottavo compleanno e riabbracciare gli amati Gormiti) sono riuscita a tornare in cucina.

La torta alle carote aiuta a dimenticare che fuori è quasi inverno e che devo ancora scegliere un frigo, un forno ed una lavatrice (puff! pant!).

Ingredienti:

  • 200 gr. di carote
  • 200 gr. di farina
  • 100 gr. di zucchero
  • 2 uova
  • 50 gr. di mandorle tritate
  • 50 gr. di olio
  • mezzo baccello di vaniglia
  • 100 gr. di latte
  • una bustina di lievito

Accendi il forno a 180 gradi. In una ciotola capiente versa lo zucchero ed i semini di vaniglia, estratti dal baccello con la punta di un coltello affilato. Unisci le uova e lavorale con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungi le carote grattugiate finemente, le mandorle tritate e l’olio. Versa sull’impasto la farina setacciata, poca alla volta e girando con cura per evitare che si formino grumi.

Unisci al composto il lievito stemperato nel latte, gira velocemente il tutto e versa l’impasto in uno stampo rivestito di carta da forno.

Torta alle caroteFai cuocere la tua torta per circa 40 minuti, scaduti i quali potrai procedere alla prova stecchino. Quando il dolce è pronto lascialo intiepidire prima di spolverizzarlo di zucchero a velo.

Questa torta ama la compagnia del latte e del tè.

Altre ricette da provare