Ricetta veloce e versatile, questa frittata con pomodorini è buona sia calda, appena uscita dal forno, che fredda. Il che la rende perfetta per essere gustata durante un allegro pic-nic primaverile o, tagliata a quadretti, al momento dell’aperitivo.
Oppure potete fare come me e mangiarla a casa, dopo averla fotografata e “postata“.

Ingredienti per due (da raddoppiare o moltiplicare in base al numero di commensali ed alla capacità della teglia):

  • tre uova freschissime e preferibilmente biologiche
  • dieci/dodici pomodorini
  • timo
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe qb

Lava con cura i pomodorini, asciugali e tagliali a metà. Disponi i pomodori sul fondo di una teglia rivestita di carta da forno insieme ad un filo d’olio e ad una presa di timo ed inforna a 180 gradi. Nel frattempo sguscia tre uova in una ciotola e sbattile con un pizzico di sale e pepe fino ad ottenere una consistenza spumosa.

Versa con delicatezza le uova sui pomodori, richiudi il forno e lascia cuocere la frittata per 25/30 minuti. Per rendere la frittata più golosa, consiglio l’aggiunta di parmigiano o pecorino  grattugiato. In alternativa al timo, vanno benissimo origano o basilico.

Altre ricette da provare