Tra i buoni propositi degli ultimi mesi, figura il desiderio di mangiare più frutta e verdura e di sperimentare alcuni piatti vegani.
È molto improbabile che io diventi vegetariana, ma assecondando la mia curiosità spero di fare scoperte interessanti e di incontrare nuovi sapori.

Questa insalata di finocchi, mele e pere è nata per gli onnivori.
Viceversa è adatta a vegetariani e vegani.

Ingredienti per due:

  • due finocchi
  • una mela
  • una pera
  • una manciata di nocciole
  • olio extra vergine di oliva

per il sale alla vaniglia:

  • 50/70 grammi di sale marino integrale
  • un baccello di vaniglia

Elimina le foglie esterne dei finocchi, sciacquali e tagliali a fettine.
Lava con cura la mela e la pera, asciugale e tagliale a fette sottili.

Raccogli in una ciotola i finocchi, le fette di mela e di pera, aggiungi le nocciole tritate grossolanamente ed un filo d’olio. Completa l’insalata con un abbondante pizzico di sale alla vaniglia (facoltativo).

Per il sale alla vaniglia:
taglia nel senso della lunghezza il baccello di vaniglia, eliminane i semini interni con l’aiuto di un coltello affilato e mescolali con 50/70 grammi di sale marino integrale.

Il sale alla vaniglia si conserva in un contenitore ermetico (io lascio nel contenitore anche il baccello) e può essere utilizzato per condire insalate, pesci e crostacei, pollo e vellutate di verdure. Sta benissimo sulle patate al forno, lesse o al cartoccio.

 

Altre ricette da provare