Improvvisamente è arrivata l’estate. Nell’armadio regna il caos del cambio di stagione rimandato per settimane, le magliette rubano la scena ai maglioni ed i sandali scalzano le scarpe coperte. Inizia la stagione delle cene in terrazza, dei lunghi giri in motorino la sera, del cocomero e delle rumorose risate.

Questa pasta fresca è perfetta per una cena allegra e leggera.

Ingredienti per due:

  • 150 gr. di pasta corta a scelta (fusilli, sedani, farfalle…)
  • 100 gr.di feta
  • 4 pomodori di media grandezza, o due manciate di pomodorini
  • un cucchiaino di origano
  • olio extra vergine di oliva qb

Metti l’acqua per la pasta sul fuoco. Mentre arriva al bollore, lava con cura i pomodori e tagliali a dadini (in caso di pomodorini, tagliali a metà), mettili in una ciotola capiente insieme ad un filo d’olio e ad un cucchiaino di origano.

Taglia la feta e lasciala da parte. Quando l’acqua bolle butta la pasta, cuocila al dente ed una volta scolata versala nella ciotola girando velocemente. Unisci la feta e servi la pasta tiepida o lasciala raffreddare per alcuni minuti.
Se sono in dispensa, ci stanno benissimo alcune olive nere di Gaeta.

Altre ricette da provare