È arrivato l’autunno. Le giornate si accorciano, fuori dalla finestra è tempo di foliage e sono in ritardo con la messa a dimora dei bulbi e con il cambio di stagione.
Nell’armadio canottiere e parei convivono con i maglioni e le calze: per me l’estate non dovrebbe mai finire e spero sempre nell’ultimo fine settimana al mare e nell’ultimo, ultimissimo e utopico bagno.

Accendere il forno aiuta a scacciare la malinconia di stagione: basta un piatto di verdure colorate per tornare a sorridere :)

Ingredienti:

  • tre finocchi
  • tre carote
  • un cucchiaio di aceto di lamponi
  • un cucchiaio di miele d’acacia
  • un cucchiaio di olio extra vergine di oliva

Lava con cura i finocchi, eliminane le foglie esterne e tagliali a spicchi. Pela le carote, sciacquale e tagliale a fette trasversali.

Accendi il forno a 180 gradi. Disponi i finocchi e le carote in una teglia rivestita di carta da forno e condiscili con un’emulsione di miele d’acacia, olio di oliva e aceto di lamponi. Inforna la teglia e lascia cuocere le verdure per circa 30 minuti.

L’aceto di lamponi è stato uno dei miei acquisti da Eataly, e può essere sostituito con aceto di mele, con aceto balsamico o con il succo di mezzo limone.

 

 

Altre ricette da provare