Questa mattina sono stata alla festa di primavera nel parco della scuola Giardinieri: una festa autogestita organizzata da genitori e bambini per raccogliere fondi destinati alle attività ludiche e didattiche della scuola.

Ogni volta che ci torno ritrovo lo spirito che animava la Giardinieri quando la frequentavo da bambina, e sento nell’aria la stessa felicità.