Una dolcissima ricetta anticrisi, per distrarsi dallo spread, dalla manovra e dalle intercettazioni che riempiono i quotidiani: ha da passà ‘a nuttata.

Ingredienti:

  • fichi bianchi o rossi, maturi ma non troppo
  • miele d’acacia qb
  • acqua

Accendi il forno a 180 gradi. Lava con cura i fichi ed asciugali delicatamente, tagliali a metà e disponili su una teglia da forno, con il taglio rivolto verso l’alto.
Stempera il miele d’acacia con due o tre cucchiai d’acqua e versalo sui fichi. Inforna la teglia e lascia cuocere per quindici minuti.

Quando i fichi appaiono dorati, spegni il forno e lascia intiepidire.
Pronti, possono essere serviti tiepidi o freddi con una pallina di gelato ed un pizzico di cannella, guarnire uno yogurt, accompagnare come antipasto alcune fette di prosciutto o bresaola, arricchire una selezione di formaggi.
(o un solo formaggio, come richiede l’austerity  d’autunno).

Altre ricette da provare