Le scoperte migliori avvengono spesso per caso. A pochi passi dalla Città dell’Altra Economia, che frequento abitualmente per la spesa di frutta e verdura biologiche, mi sono imbattuta in un nuovo mercato di prodotti locali: il Roma farmer’s market.

Armata di bio bag, ho girato felice tra i banchi tornando a casa carica di insalata, limoni, fragole e ciliegie. L’unico rimpianto è quello di non aver preso un mazzo di peonie: la pioggia mi ha colto di sorpresa, imponendomi la ritirata mentre mi avvicinavo all’ambito bouquet.

Il farmer’s market apre il sabato, dalla mattina alla sera, e la domenica, fino alle due di pomeriggio, in Largo Giovanni Battista Marzi (nell’ex mattatoio di Testaccio).