conchiglie

Un vantaggio di avere l’orto in casa, in giardino o in vaso, è quello di avere a portata di mano un piano B, nel caso in cui frigo e dispensa siano inesorabilmente vuoti (o vacanti, come direbbe Montalbano).

Basta prelevare qualche rametto di rosmarino ed alcune foglie di salvia, lavare il tutto, tritare le erbe e trasferirle in padella con un filo di ottimo olio extra vergine di oliva.

Cotta al dente la pasta, bisognerà semplicemente scolarla, trasferirla in padella e saltarla per un minuto insieme alle erbe.
Ne risulterà un piatto ecologico (per il condimento a km zero), vegetariano e profumatissimo. 

Se piace, si può provare la variante con prezzemolo e basilico, che vanno aggiunti alla pasta senza passare per la padella.

Altre ricette da provare