La prova costume si avvicina: estote parati! (direbbe qualcuno di famiglia, con la faccia da illecito). Le zucchine gratinate, leggerissime, sono buone e non incidono sulla linea.

Ingredienti per due:

  • due zucchine di media grandezza
  • pangrattato qb
  • olio extra vergine di oliva qb
  • menta (o altra erba aromatica a piacere: prezzemolo, timo, origano…)
  • un pizzico di sale

Lava con cura le zucchine e cuocile intere, a vapore, per 10 minuti (in mancanza di una vaporiera o di un cestello per la cottura al vapore, puoi cuocerle in acqua bollente per 5 minuti, l’importante è che restino al dente).

Nel frattempo prepara il pangrattato: versane due o tre manciate in una ciotola, aggiungi la menta — lavata, asciugata e sminuzzata — un cucchiaino di olio ed un pizzico di sale. Accendi il forno a 200 gradi.

Quando le zucchine sono cotte, elimina le estremità e tagliale a strisce non troppo sottili (5 millimetri di spessore), disponile in una teglia capiente rivestita di carta da forno, ricoprile con il pangrattato ed infornale.

Lascia cuocere le zucchine fin quando saranno dorate e croccanti.
Perfette come aperitivo o come contorno, facili e veloci da preparare, possono essere servite sia calde che fredde.

ps: Nel pangrattato sta benissimo una manciata di pecorino romano grattugiato, o di parmigiano reggiano. Io, però, non vi ho detto niente.

Altre ricette da provare