Questa mattina sono stata al mercato che la Coldiretti ha aperto in via di S. Teodoro, accanto al Circo Massimo. Girando tra i banchi si trovano salumi e formaggi, pane, frutta e verdura di stagione, conserve di tutti i colori e per tutti i gusti, piante e fiori.

Tutti i prodotti sono di provenienza regionale e venduti, con gentilezza e ad ottimi prezzi, direttamente dai produttori. Durante la fila per le mele e le arance, ho notato tre signore giapponesi (nonna, madre e nipote) che hanno fatto la loro spesa esprimendosi un po’ a gesti, un po’ in inglese, usando le once come unità di misura, aiutate dal pubblico che le circondava e sono uscite sorridenti e soddisfatte.
Mi sono sentita felice di essere italiana.