scarola-uvetta-e-pinoli

La scarola con uvetta e pinoli è un piatto tipico di Gaeta, dove trascorrevo parte delle vacanze estive con le sorelle e con nonna Tea.
Nella ricetta originale si aggiungono i capperi e le alici, ed il tutto diventa spesso il ripieno di una tiella.

Ingredienti:

  • un cespo di scarola
  • una manciata di olive nere di Gaeta
  • una manciata di uvetta e pinoli
  • olio extra vergine di oliva qb

Elimina le foglie esterne e la parte terminale dal cespo di scarola, lavala con cura e trasferiscila in una pentola capiente con pochissima acqua.

Porta la pentola di scarola al bollore, lasciala cuocere per alcuni minuti e scolala ancora croccante.

Versa la scarola in padella insieme ad un filo d’olio, l’uvetta, i pinoli e le olive nere denocciolate e tritate grossolanamente. La tradizione vuole che in padella ci siano anche uno spicchio d’aglio, le alici, i capperi e un pizzico di peperoncino.
Chi li ama, li aggiunga.

Ripassa la scarola sul fuoco per alcuni minuti e servila calda. Si accompagna molto bene con delle patate lesse, al cartoccio o al sale, ed una mozzarella di bufala.

Altre ricette da provare